Ma un temporale può davvero spegnere la nuvola informatica?

0
1882

Può un temporale danneggiare la nuvola dove risiedono i nostri dati? Lo hanno chiesto, ormai sono quasi due anni, quelli di Citrix a un campione di giovani americani (grazie all’amico @GBonanomi per la segnalazione), e la risposta nel 51% dei casi è stata che sì, un temporale può interferire col funzionamento del cloud computing.

Ok, la risposta fa sorridere. Le informazioni archiviate in un data center stanno molto più al sicuro di quelle presenti nell’hard disk del nostro pc di casa, o dell’ufficio, ma anche di tanti centri elaborazione dati aziendali o di piccoli Internet provider locali, che non hanno le risorse per proteggersi dalle minacce alla loro integrità, che sono tante. Tra cui quella di un temporale e la conseguente tempesta elettrica.

Però…

Però il 29 giugno 2012 è successo che un forte temporale (d’accordo, era davvero molto forte…) ha causato una serie di blackout elettrici nello stato americano del Nord Virginia. Uno di questi ha interessato per due volte di seguito un data center di Amazon. Il generatore diesel principale e quello di riserva sono entrati in funzione, ma, per un problema tecnico, la corrente non è mai fluita, al punto che le batterie dei gruppi di continuità si sono scaricate.

Morale: data center spento.

La corrente è tornata in breve tempo, ma i tecnici hanno impiegato ore a riaccendere tutti i server e a correggere una serie di problemi causati da due bachi presenti nel software che gestisce la nuvola di Amazon. Quando si dice una serie di sfortunati eventi…

Ah, il data center di Amazon ospitava siti di un certo rilievo, quali Netflix, Instagram e Pinterest che sono rimasti down per ore… 🙂

Approfondimenti

Forbes
02/07/2012 – Power Outage Highlights Infrastructure Vulnerability

Amazon
02/07/2012 – Summary of the AWS Service Event in the US East Region

Citrix
28/08/2012 – Most Americans Confused By Cloud Computing According to National Survey

Forbes
30/06/2012 – Amazon Cloud Goes Down Friday Night, Taking Netflix, Instagram And Pinterest With It

Il tweet di un amico…